Si può senz’altro ritenere che la serie di teorie che vanno sotto la voce di “scie chimiche” sia in gran parte ispirata ed alimentata dal fenomeno delle scie di condensazione prodotte dai gas di scarico degli aerei in volo.
D’altra parte la visibilità delle scie di condensazione è presumibilmente aumentata a partire dagli anni ‘90 (cioè da quando sono stati introdotti i motori turbofan high-bypass) e questo può essere stato uno degli elementi che hanno favorito il diffondersi di queste teorie; ciò insieme all’altro fattore determinante costituito dalla disponibilità e facilità di accesso a qualsiasi tipo di informazione (e fandonia) attraverso la rete internet ed il web.

sabato 23 ottobre 2010

Finalmente straker svela i veri effetti delle scie chimiche



Allora, vediamo un po'

Contaminazione da metalli

Notare dall'alto verso il basso: le scie, lo zolfo di ricaduta e i caduti

Contaminazione da nanotecnologie
Se guardi bene dentro ce ne sono quasi 50, infatti in certi posti mancano le fogne... da TE (doppio senso) no!

Il target è la popolazione delle città
Si ma solo a Sanremo sopra il terrazzino (courtesy by Wasp) oppure con 50 aerei per volta a 1.000 metri di quota mentre straker va a fare la spesa.
Il reset non sarà mentale
Ma guardati!
L'eliminazione fisica degli oppositori
Va bene, aspettiamo...


6 commenti:

PalleQuadre ha detto...

50 anni buttati nel cesso è un comlpimento

Wasp ha detto...

ahahahahah!!!

Paolino ha detto...

Ma come si fa a restare seri leggendo cosa scive questo bamboccione cinquantenne?

Skeptic ha detto...

Bei tag :D

masdeca ha detto...

La copertina di Master of Puppets...
Standing ovation!
Se la contaminazione da metalli significa questo... sono contaminato!

RB211 ha detto...

Beh è proprio capitata a fagiolo.
straker è il capo e i burattini sono i 4 gatti, dice: "... sto muovendo le tue corde distorcendo la tua mente e distruggendo i tuoi sogni accecato da me non puoi vedere nient'altro... Obbedisci al tuo capo, capo..."
è perfetta!